Stefano Palermo è Professore associato di Storia economica presso l’Università Telematica Pegaso e insegna Storia dell’economia e dell’impresa alla LUISS Guido Carli di Roma. Tra le sue pubblicazioni: La Banca Tiberina. Finanza ed edilizia tra Roma, Napoli e Torino, 1869-1895 (Napoli, 2006); Terra, città, finanza. I Boncompagni Ludovisi di Roma, 1841-1896 (Milano, 2008); Da Maastricht a Roma. Autonomie locali e sviluppo economico negli anni dell’Unione monetaria (Roma, 2012); con E. Felice e A. Lepore, La convergenza possibile. Strategie e strumenti della Cassa per il Mezzogiorno nel secondo Novecento (Bologna, 2015).

Libri