Francesco Forte

Francesco Forte (Busto Arsizio 1929), allievo del Collegio Ghislieri e dell'Università di Pavia, dove ha studiato Scienza delle finanze e Diritto finanziario con Benvenuto Griziotti, assistente e supplente di Ezio Vanoni all'Università di Milano, successore di Luigi Einaudi alla cattedra di Scienza delle finanze a Torino, professore emerito dell'Università di Roma La Sapienza, ha insegnato all'Università di Virginia, partecipando alla formazione della scuola di Public Choice. Ha scritto oltre 35 libri e 400 articoli scientifici. Iscritto al PSLI nel '50, ha aderito al PSI, dopo la svolta riformista. Negli anni '70 vicepresidente dell'ENI, fra il 1979 e il 1994 deputato, poi senatore, ministro e presidente di Commissioni parlamentari. Collaborate de «Il Giorno», «Panorama», «La Stampa», «il Giornale», «Il Foglio» e «Libero» ha sempre scritto di economia con la sua concezione di liberalesimo sociale.

Tutti (5)
Autore (3)
Curatore (2)