Vittorio Cappelli

Sguardi

Il Sud osservato dagli ultimi viaggiatori (1806-1956)

Cartaceo
8,78 10,33

l’esame della lunga transizione che conduce dal declino del “Grand Tour” alla diffusione del turismo di massa. Cogliendo le emozioni, le sensibilità culturali, le ragioni politiche e personali intorno alle quali si sono dipanate

l’esame della lunga transizione che conduce dal declino del “Grand Tour” alla diffusione del turismo di massa. Cogliendo le emozioni, le sensibilità culturali, le ragioni politiche e personali intorno alle quali si sono dipanate le esperienze di viaggio, si offrono ai lettori gli approcci e gli sguardi molteplici di alcuni tra gli ultimi viaggiatori che si sono dati come meta l’estremo Sud, descrivendo ed interpretando le relazioni istituite col paesaggio e le popolazioni, con l’ambiente naturale e gli uomini.

Condividi