Felice Laudadio

Ritratti e autoritratti

cinema teatro tv e la battaglia delle idee

Prefazione di Walter Veltroni. Postfazione di Alberto Crespi

Cartaceo
17,10 18,00

Una lunga “carrellata” sui protagonisti del cinema, del teatro, della tv colti nel momento del loro massimo splendore professionale negli anni a cavallo fra la fine dei Settanta e gli inizi degli Ottanta del

Una lunga “carrellata” sui protagonisti del cinema, del teatro, della tv colti nel momento del loro massimo splendore professionale negli anni a cavallo fra la fine dei Settanta e gli inizi degli Ottanta del secolo scorso che coincisero con una profonda crisi strutturale non dissimile – seppur per ragioni molto diverse – da quella che causa pandemia sta attanagliando oggi il cinema, il teatro, la tv. Chi erano e chi sono tutti questi personaggi il cui talento viene narrato attraverso ritratti e autoritratti collocati in un quadro d’insieme che andava a intrecciarsi con l’aspra battaglia (televisiva) delle idee che allora coinvolgeva decine e decine di milioni di telespettatori delle due principali reti Rai-tv dell’epoca? Una galleria di protagonisti dello spettacolo, non solo italiani, incorniciati nella storia della cultura di questo Paese dei quali non va persa la memoria. La storia, la memoria – diceva Ettore Scola – servono a costruire il futuro.

Rassegna

Eventi

Condividi

collana: Bianco e Nero a colori, bic: AP, 2020, pp 240
,
isbn: 9788849864212

Ti potrebbe interessare…