AA.VV.

Politiche della Formazione Professionale e del lavoro

Analisi ragionata degli avvisi pubblicati dal 1° gennaio al 31 dicembre 2018 dalle Regioni e dall Province Autonome di Trento e Bolzano

a cura di CNOS-FAP e PTSCLAS Spa

Cartaceo
14,25 15,00

Il volume offre un’analisi ragionata e dettagliata delle caratteristiche delle policy pubbliche regionali del 2018 relative al rapporto fra formazione e lavoro: il nodo strategico per lo sviluppo del capitale umano. Nonostante gli interventi

Il volume offre un’analisi ragionata e dettagliata delle caratteristiche delle policy pubbliche regionali del 2018 relative al rapporto fra formazione e lavoro: il nodo strategico per lo sviluppo del capitale umano. Nonostante gli interventi normativi riguardanti i sistemi educativi e l’introduzione del nuovo impianto del Reddito di Cittadinanza, anche nella nuova edizione dello studio gli scenari regionali confermano la loro frammentarietà e disomogeneità: escluse poche eccezioni, le Regioni faticano a offrire una filiera formativa professionalizzante stabile e completa; la formazione non ordinamentale risente di una grande instabilità; le Politiche Attive del Lavoro, infine, adottano fisionomie molto differenti che dialogano difficilmente con altri interventi. Dall’analisi emerge come, malgrado le tante sperimentazioni in corso, per l’Italia sia ancora lontana la definizione di un modello di policy che sappia integrare efficacemente formazione e lavoro per rispondere al plesso di problemi posti dalla transizione tra scuola e lavoro, dai livelli di disoccupazione, dal processo di reskilling della forza lavoro e dalle innovazioni della quarta rivoluzione industriale.

Rassegna

Condividi

Ti potrebbe interessare…