Giuseppe Vico

Non lasciatevi rubare la speranza

L'orizzonte educativo di Papa Francesco

Prefazione di Claudio Giuliodori

Cartaceo
11,40 12,00

Il volume si propone di cogliere ciò che Papa Francesco semina, in terreni con un po’ di erbacce, e in termini di possibili recuperi spirituali per orientare ad arricchire di senso la vita di

Il volume si propone di cogliere ciò che Papa Francesco semina, in terreni con un po’ di erbacce, e in termini di possibili recuperi spirituali per orientare ad arricchire di senso la vita di tutti i giorni. Più che mai impegnato a coronare una vita dedicata alla testimonianza intorno al dovere cristiano di ricreare prossimità come antidoto ad una realtà economica, politica, sociale e culturale connotata spesso da corruzione, ingiustizia e indifferenza. Vede la vita con occhi a volte sofferenti e con qualche nostalgia per quell’«umanesimo integrale» e per quell’interrogativo che Maritain sollevava circa l’opportunità di agire alla luce del discernimento sull’interrogativo: «con l’uomo o contro l’uomo?». Papa Francesco è maestro nel recupero diretto e indiretto di non poca tradizione pedagogica di ispirazione cristiana e di quell’educare tutti e ciascuno proprio là dove il bisogno c’è e qualcuno chiama. E ogni giorno fa lezione a tanti “alunni”: un po’ da seduto e il più delle volte arricchendo le sue parole con quel procedere un po’ incerto ma fermo nel volere ascoltare preziose risonanze interiori .

Rassegna

Condividi

collana: Catholica, bic: HR, 2019, pp 146
, ,
isbn: 9788849858228

Ti potrebbe interessare…