Sonia Serazzi

…E le ortiche c’hanno ragione

Cartaceo
9,50 10,00

A vent’anni Maurizio Camposano si scopre sordo, e agli esami di guida busca una doppi arazione di bocciatura. Per la teoria. Ci tiene a specificarlo. e sulla patente mancata due volte, il giovane arrampica

A vent’anni Maurizio Camposano si scopre sordo, e agli esami di guida busca una doppi arazione di bocciatura. Per la teoria. Ci tiene a specificarlo. e sulla patente mancata due volte, il giovane arrampica il progetto allucinato di un libro: una manata di pagine che dicono chiari tutti i segnali “per quando decidi di prendere e andare”. Così Maurizio si ostina in una sordità immaginosa, e a forza di segnali stradali racconta, e si tira appresso il padre che lavora al depuratore comunale, la madre bella e viaggiante, Dolly lo scarpivendolo, Farina il pasticciere. E Lia: l’amore. Sullo sfondo Simbari Crichi, un paese surreale di spazi minimi che addensano o slargano storie.
…e le ortiche c’hanno ragione è scritto per sordi intenti a suoni più fondi: un romanzo appuntito e sognato che impiglia il lettore a tradimento.

Condividi

bic: FA, 2006, pp 118

isbn: 9788888947594