Thomas More

(Londra 1478-Londra 1535), fu un umanista, scrittore e
politico inglese; è santo dalla Chiesa cattolica e Giovanni Paolo II lo ha
proclamato patrono dei governanti e dei politici. Come uomo politico,
occupò numerose cariche pubbliche, compresa quella di Lord Cancelliere
di Inghilterra tra il 1529 e il 1532. Per il suo rifiuto di sostenere il
primato del re Enrico VIII sulla Chiesa cattolica in Inghilterra fu condannato
a morte con l’accusa di tradimento.
Amico di Erasmo da Rotterdam, More è considerato tra gli uomini più
illuminati del suo tempo. La sua opera più famosa è Utopia pubblicata
nel 1516.

Libri