Richard Price

Filosofo morale e politico inglese, nasce nel 1723 nel Galles, a Tynton nella contea di Glamorgan. È annoverato tra i predicatori “dissidenti” della Chiesa anglicana di cui contesta la dottrina trinitaria. Dopo aver svolto per tredici anni la funzione di cappellano privato, si dedica alla cura pastorale della comunità dissidente nel quartiere londinese di Newington Green. Alla vocazione religiosa si affianca la passione per la filosofia morale e politica. Le opere maggiori sono: Rassegna delle principali questioni della morale; Considerazioni sulla natura della Libertà civile; Considerazioni sull’importanza della Rivoluzione Americana e Un discorso sull’Amore per il nostro Paese.

Libri