Lidia Borzì

È laureata in Scienze sociali presso la LUMSA dove ha conseguito anche il master in Costruzione e gestione dei progetti nel sociale. Presidente delle
ACLI di Roma aps dal 2014. Dal 2021 è membro della presidenza nazionale delle ACLI, con delega alla famiglia e agli stili di vita. Nel 2019 è stata eletta Segretaria della Consulta delle Aggregazioni Laicali della Diocesi di Roma. Esperta di progettazione e innovazione sociale, di politiche attive del lavoro e di welfare, con particolare attenzione al contrasto di tutte le forme di fragilità. Ha all’attivo numerose pubblicazioni. Nel 2022 ha curato Distanti eppur così vicini. Cronache dai tempi della pandemia (2022, Rubbettino; con C. Cassese, A. Di Stefano e W. Stefanini).

Libri