Giuseppe Martoccia

Giuseppe Martoccia (Minervino Murge 1949). A diciotto anni segue i suoi genitori, immigrati in Piemonte, e ha la sua prima esperienza di lavoro, in una fabbrica. Attratto dalla politica, si avvicina al movimento giovanile socialista e poi al Psi. Nel 1975, eletto consigliere comunale, diventa assessore di Orbassano un importante centro a ridosso di Torino. Dal 1980 al 1992 viene eletto sindaco della città. Riveste incarichi politici e amministrativi a livello provinciale, ed è un ascoltato dirigente del Psi. Nel 1993 abbandona la politica attiva, nel 1996 lascia il lavoro nel pubblico per dedicarsi all’attività privata, nella quale dimostra doti manageriali ed organizzative che gli fanno raggiungere ottimi risultati.

Libri