Bruno Bauer

Bruno Bauer, (1809-1882), teologo protestante e filosofo, uditore di Hegel, amico e poi rivale del giovane Marx, fu un esponente di spicco della Sinistra hegeliana. Schierato su posizioni politiche radicali e bandito dall’università per la sua critica dei Vangeli e il suo ateismo, divenne dopo il 1848 un portavoce della crisi europea di fine secolo, stimato da Nietzsche e da Schmitt. Pubblicò nel 1843 la Questione ebraica, cui seguì l’omonima replica di Marx.

Libri