Antonio G. Balistreri

Antonio G. Balistreri è studioso di Filosofia Politica e Filosofia della Cultura. Dottore di Ricerca in Storia del Pensiero Politico, ha insegnato Storia e Filosofia nei Licei, ha compiuto ricerche in Germania ed è stato per diversi anni Lettore di Lingua e Cultura italiana presso alcune università straniere. Ha collaborato con il Forschungsinstitut für Philosophie di Hannover e ha tenuto dei corsi alla Technische Universität di Braunschweig. I suoi studi hanno riguardato in particolare la Rivoluzione conservatrice tedesca. Di recente ha pubblicato con altri autori, tra cui M. Cacciari, R. Bodei e S. Veca, un volume in lingua tedesca dal titolo Italienische Politikphilosophie (Springer Wiesbaden, 2016). Ha partecipato ai Convegni Internazionali di italianistica dell’Università di Craiova (Romania), per i quali ha presentato relazioni su Dante, Machiavelli, Leopardi, Camilleri, Umberto Eco, De Sanctis, poi apparsi in volume. Collabora con la «Rivista di Politica».

Libri

Mostra 32 / 48 – 1–2 di 2