La Calabria vista, vissuta e raccontata su due piedi

A Rende il reading del libro di Santoro letto da Aiello

Su due piedi. Camminando per un mese attraverso la Calabria

Da Linkiesta.it, 17 dicembre (Ri) Scoprire la Calabria, svelare la sua inquieta bellezza e tracciare nuovi sentieri da percorrere a piedi, è un tentativo nobilissimo compiuto e raccontato da Giuliano Santoro in “Su due piedi. Camminando per un mese attraverso la Calabria” edito da Rubbettino. Si tratta di una lettura molto utile se non indispensabile…

“Su due piedi” al Premio Alvaro 2012

Si è svolta a Milano, il 20 ottobre scorso, nella splendida cornice del Salone delle conferenze della Chiesa dedicata a san Francesco di Paola, la cerimonia di premiazione della XI edizione del Premio “Corrado Alvaro”.  Tra i vincitori, per la sezione giornalismo, anche Giuliano Santoro con il suo nuovo libro dal titolo “Su due piedi“.…

La Calabria “Su due piedi” di Santoro

Percorrere la Calabria “Su due piedi” (Rubettino editore). E poi raccontarla. È questo il titolo del libro di Giuliano Santoro, che ha battuto questa regione in lungo e in largo per poi narrarla. Oggi alle 18 il volume sarà presentato alla libreria Ubik di Cosenza. Con l’autore discuterà lo storico Vittorio Cappelli e il giornalista…

Su due piedi

Trenta giorni per le strade e i sentieri della Calabria. Un viaggio a piedi che comincia dal paese franato di Cavallerizzo, risale fino al Pollino, taglia un paio di volte la punta dello stivale da est a ovest. Poi scende fino allo stretto e tocca la linea del traguardo a Montalto D’Aspromonte, tra i fantasmi…

Economia: due saggi per spiegare le evoluzioni

CATANIA – Per Friedrich A. von Hayek “i problemi economici nascono sempre e solo in conseguenza di cambiamenti”. Su tutt’altra sponda di pensiero, anche Antonio Gramsci prevedeva rivoluzioni per cambiamenti successivi. L’epoca in cui viviamo oggi ci presenta uno scenario di operazioni vitali nuove, imprevedibili, difficili da districare con i mezzi di normale previsione mentale. Rivoluzione…

De Gasperi senza piedistallo. Il lato discreto di uno statista

da Corriere della Sera del 2 Giugno De Gasperi va fatto scendere dal piedistallo di marmo sul quale è stato posto e va calato tra di noi», scrive Giuseppe Sangiorgi, giornalista, saggista, già presidente dell’Istituto Luce, in De Gasperi, uno studio (Rubbettino, pagine 230, €15): una biografia quanto mai avvincente dello statista trentino, di cui…

Paura, piedistallo di Hitler

Da L’Adige del 7 maggio 2013 Pochi giorni fa, nella notte fra il 20 e il 21 aprile, alcune centinaia di neo-nazisti provenienti un po’ da tutta Europa hanno festeggiato a Malnate (Va) la ricorrenza della nascita di Adolf Hitler, ossia dell’uomo la cui paranoica velleità imperialistica scatenò il secondo conflitto mondiale, provocando nella sola…

La Calabria (ri)visitata a piedi per un mese nel libro di Giuliano Santoro. Radici, trasformazione, presente

Da Zoomsud.it – 3 luglio 2012La scorsa estate, Giuliano Santoro, giornalista engagè, calabrese di nascita e formazione, ma residente a Roma e cittadino glocal, ha deciso di attraversare a piedi in trenta giorni la sua regione con il dichiarato intento di rompere i pregiudizi di chi non la conosce, ma anche di demolire i luoghi…

L’ultima intervista a Giulio Questi

Da Il Giornale del 7 dicembreL’addio del Polanski orobico. «Ruppi le costole a Pratolini» Questa intervista, raccolta una settimana fa a Torino, è l’ultima concessa dal regista Giulio Questi, morto mercoledì a Roma. Rimane scritta come se egli fosse invita. È accidentata la via che conduce alla fama. Nesa qualcosa Giulio Questi, regista, sceneggiatore, documentarista,…