Giorgio Delia

GIORGIO DELIA è nato, vive e lavora in Calabria. Ha collaborato con giornali («Paese Sera», «La Gazzetta del Mezzogiorno», «il Quotidiano») e  periodici (tra i quali «Otto-Novecento», «Diverse lingue», «Filologia Antica e Moderna», «Ermeneutica letteraria», «Rivista italiana di onomastica», «Intersezioni», «Esperienze letterarie», «Forum Italicum», «Le reti di Dedalus», «Oblio – Osservatorio Bibliografico della Letteratura Italiana Otto-Novecentesca»). Delle sue pubblicazioni in volume, si ricordano: La «parlèta frisca» di Albino Pierro (1988); Metaponto» e dintorni. Avviamento all’opera di Albino Pierro (1990); Gli scritti morriani di Benedetto Croce e le loro fonti documentarie (2000); In partibus infidelium. Appunti su alcuni poeti in dialetto dell’Italia repubblicana (2016). Ha curato con G. Caserta Benedetto Croce. Da Napoli a Valsinni sulle orme di Isabella Morra. Guida alla Mostra (1999) e con T. Masneri, Sibari. Archeologia, storia, metafora (2013). Ha da poco dato alla luce l’edizione di G. Contini, Pagine pierriane. Schede, esercizî, corrispondenza (2017). Ha in corso di stampa quella di A. Pierro, «I frutti della menzogna» e altre affabulazioni.

Autore (1)
  • In partibus infidelium

    In partibus infidelium
    Appunti su alcuni poeti in dialetto dell'Italia repubblicana

    Special Price €11,90

    Prezzo Pieno: €14,00