Ecco com'era il calcio prima di diventare un business (La Gazzetta dello Sport)

di Redazione, del 30 dicembre 2015

Da La Gazzetta dello Sport del 30 dicembre

Il calcio è una formidabile macchina da soldi e un serio, serissimo business, se non fosse per la sciatteria di certi dirigenti. Ma cos'era il calcio, inteso come sistema, prima della sua trasformazione in industria? A questa domanda risponde il libro «Il Calcio Italiano 1898-1981. Economia e potere», edito da Rubbettino (19 euro, 245 pp.). È una rigorosa analisi storica di Nicola De Ianni, docente all'Università di Napoli, che ha indagato sugli aspetti economici e politici del calcio nell'arco di tempo che va dalla nascita della Federazione alla promulgazione della legge 91, quella sul professionismo sportivo che ancora disciplina il movimento. Viene tracciata l'evoluzione delle figure tipo (presidenti, allenatori, dirigenti e intermediari), si raccontano le storie di palazzo e in più per ciascun decennio è stata ricostruita una serie storica con ricavi, spese e deficit.

clicca qui per acquistare il volume con il 15% di sconto