Dario Antiseri

Dario Antiseri è uno dei maggiori filosofi italiani e attualmente membro del Comitato scientifico della Scuola Superiore di Alti Studi del Collegio San Carlo di Modena.

Tra i libri più recenti nelle nostre edizioni: La Vienna di Popper, 2001; Cristiano perché relativista, relativista perché cristiano. Con una replica di Mons. R.Fisichella e una lettera di S. Galvan, 2003; Ragioni della Razionalità, voll.2, 2004 e 2005; con H.Albert, L’ermeneutica è scienza?, 2007; con G. Vattimo, Ragione filosofica e fede religiosa nell’era post-moderna, 2008; Laicità. Le sue radici, le sue ragioni, 2010; Karl Popper, 2011; con P.Maninchedda e S. Tagliagambe, La libertà, le lettere e il potere, 2011; con A. Soi, Intelligence e metodo scientifico, 2013; con F. Felice, La vita alla luce della fede. Riflessioni filosofiche e socio politiche sulla ‘Lumen Fidei’, 2013; con A.Petrucci, Sulle ceneri degli studi umanistici. Orde di servi alla frusta di nuovi barbari, 2015 e Le ragioni della libertà, 2016; L'invenzione cristiana della laicità, 2017

Dirige, sempre per Rubbettino, le collane Biblioteca Austriaca e La Politica.

Tutti (51)
Autore (39)
Curatore (12)