Risorgimento: l’Io-romantico in azione
Emozioni, cultura europea e identità nazionale nel byronismo italiano

Special Price €16,15

Prezzo Pieno: €19,00

aggiungi al carrello
aggiungi alla whishlist

Collana: Scaffale universitario
pp 296
Rubbettino Editore, Storia, Storia: argomenti specifici, Storia culturale e sociale, Universita, Storia , Storia dell’Italia contemporanea , Risorgimento
isbn: 9788849847185
«Allora si sedette su un mondo in rovina una giovinezza inquieta. Tutti questi ragazzi erano gocce di un sangue ardente che aveva inondato la terra; […]»: così scriveva nel 1836 Alfred de Musset, offrendo un quadro ineguagliabile della travagliata età postnapoleonica. Avvalendosi della metodologia della Cultural History, l’autrice propone un’avvincente rilettura del byronismo fenomeno storico finora trascurato e di cui è ricostruita la genesi – con l’intento di metterne in luce la polivalenza, felicemente compendiata nella definizione “Io-romantico in azione”. Il volume indaga sulle complesse interconnessioni ravvisabili tra il processo risorgimentale italiano e la cultura romantica europea, formidabile espressione di una «generazione perduta» che, combattuta tra la Sehnsucht goethiana e il besoin de la fatalité di matrice alfieriana, guardò a Lord Byron come a un’icona non solo estetico-letteraria, ma anche politica.