Effetti geostrategici della pandemia e futuro della sicurezza strategica

A cura di ,

Special Price €6,65

Prezzo Pieno: €7,00

aggiungi al carrello
aggiungi alla whishlist

Collana: Governance, rischio e innovazione
2020, pp 76
Rubbettino Editore, Politica, Geopolitica, guerra, difesa e sicurezza, Universita, Scienze politiche e dell’amministrazione, Relazioni internazionali , Politiche della Sicurezza e dell'Intelligence
isbn: 9788849864021

Questo volume nasce da una serie di riflessioni e seminari tenuti in varie occasioni, sia in ambito universitario e promosse dall’Osservatorio Europa, sia in ambito più ristretto, in termini di scambi di idee e considerazioni tenute nel corso di seminari on-line nei mesi scorsi. Infatti, a causa delle restrizioni emerse a causa dell’epidemia di Covid-19, non è stato possibile immaginare un ciclo di seminari completo presso l’università, mentre le nuove restrizioni e lo scenario maturato a partire da febbraio 2019 hanno posto una serie di nuovi temi, affrontati nell’articolo introduttivo da Franco Frattini. Si è cercato quindi di mettere su di un piano prossimo sia i temi di carattere più strettamente specifico della difesa, nazionale ed europea, con alcune considerazioni di carattere geopolitico e strategico, sia in termini di analisi del nuovo contesto successivo alla pandemia, sia in termini di impatti su specifiche aree dell’industria. Il volume è quindi una raccolta di opinioni diverse su temi attigui e non sovrapposti, in cui ciascun autore è ovviamente responsabile solo della parte a lui attribuita, ma che speriamo possa fornire un interessante spunto per ulteriori riflessioni su temi così delicati e rilevanti per l’Italia e per l’Europa.

Roma, giugno 2020

(dalla nota introduttiva dei curatori)