Tra persona e mercato
Nuove prospettive della pedagogia industriale

Special Price €13,30

Prezzo Pieno: €14,00

aggiungi al carrello
aggiungi alla whishlist

Collana: Scaffale universitario
2020, pp 78
Rubbettino Editore, Società e scienze sociali, Problemi e processi sociali, Sociologia, Universita, Pedagogia
isbn: 9788849865554
Prefazione di Andrea Gavosto

La relazione tra la persona e il mercato quale luogo di azione e apprendimento invita a riflettere su come l’educazione possa concretamente incidere sul futuro del lavoro. Nel testo si concepisce l’industria come luogo del fare ma soprattutto come metafora del conoscere. In tale contesto, l’attività della pratica educativa nell’impresa esalta la persona, che non viene affatto sminuita dall’invadenza tecnologica. Questa innovativa ricerca sulla pedagogia industriale indaga le organizzazioni lavorative, per superare la sudditanza dello spazio educativo al sistema produttivo ed economico. Infatti, è solo così che ciascuno può valorizzare i propri talenti attraverso originali percorsi di apprendimento. In questa interpretazione, la pedagogia industriale rappresenta un terreno di ricerca innovativo e denso di prospettive, confermando l’uomo al centro del mondo del lavoro che, attraverso l’ibridazione con l’intelligenza artificiale, apre scenari inediti e, per molti aspetti, turbolenti. E questo libro di Cinzia Turli si colloca con intelligenza ai bordi di questo caos.

Potresti essere interessato ai seguenti libri