Tedeschi contro Hitler?
La società tedesca tra nazionalsocialismo e Widerstand

A cura di

Special Price €14,25

Prezzo Pieno: €15,00

aggiungi al carrello
aggiungi alla whishlist

Collana: Collana dell'Istituto di studi storici Gaetano Salvemini
2021, pp 260
Rubbettino Editore, Storia, Newsletter settimanale, Storia contemporanea
isbn: 9788849865813
Tag: nazismo, resistenza tedesca, seconda guerra mondiale, Mussolini, Hitler, resistenza ebraica, chiesa tedesca, resistenza italiana

A oltre vent’anni dalla pubblicazione dei due principali lavori sulla Resistenza tedesca disponibili in lingua italiana, quello di Claudio Natoli (1989) e quello di Peter Hoffmann (1994), il presente volume si propone di mettere a confronto tra loro diverse generazioni di studiosi italiani e tedeschi. E, per questa via, aspira a compiere un ulteriore passo avanti nella direzione di un’interpretazione che nella Resistenza tedesca veda non solo un capitolo cruciale della storia europea del Novecento, ma anche un tema di straordinaria rilevanza ai fini di una più accurata analisi dei processi di nazificazione della società tedesca tra 1933 e 1945. Sullo sfondo delle più recenti acquisizioni storiografiche, gli autori dei diversi contributi si misurano così con la complessa galassia delle ‘Resistenze tedesche’, prendendo in esame sia le modalità attive di opposizione politica (Widerstand), sia le modalità passive di opposizione civile al regime nazionalsocialista (Opposition).