Salvatore Anelli (Segno (Pescara))

di Giuseppe Cipolla, del 15 gennaio 2019

È un fatto singolarissimo che, dell'essere umano, rimangano gli elementi opposti: carcassa e scheletro, in cui e di cui si appagò quaggiù lo spirito, e poi però gli effetti ideali, che nelle parole e begli atti scaturirono da lui (Wolfgang Goethe)

Scarica l'articolo in formato pdf