Punto e daccapo
10 anni di cronache del lavoro

Special Price €13,30

Prezzo Pieno: €14,00

aggiungi al carrello
aggiungi alla whishlist

Collana: Varia
2019, pp 150
Rubbettino Editore, Società e scienze sociali, Problemi e processi sociali
isbn: 9788849861679
Tag: lavoro, giovani, disoccupazione, economia, jobs-act, garanzia giovani
Prefazione di Vittorio Feltri

Disoccupazione, precarietà, distanza tra scuola e lavoro, giovani che non studiano e che non lavorano, formazione che non aiuta a trovare lavoro, sono i temi ricorrenti che hanno animato il dibattito italiano degli ultimi venti anni, nonostante le politiche dell’istruzione, della formazione e del lavoro siano state oggetto di diverse riforme che hanno lasciato irrisolti molti problemi. Con “garbata verve polemica, sempre con lingua diritta e cognizione di causa”, la rassegna di articoli pubblicati sulla rubrica settimanale “il Punto” del quotidiano «Libero» dedicata al lavoro, ci restituisce l’immagine di un Paese che fa fatica a realizzare un sistema che sappia accompagnare le persone in percorsi lavorativi sempre più flessibili, in cui la formazione diviene il principale rimedio per una rapida ricollocazione. Il dibattito su questi temi sembra ancora schiacciato da incomponibili dualismi: flessibilità e precarietà, competenze richieste dalle imprese e competenze acquisite nei percorsi scolastici e formativi, statalismo ed autonomie territoriali. Il volume racconta dieci anni di questa storia italiana, con pezzi che ancora conservano preoccupante attualità e al contempo non mancano di proporre idee e possibili soluzioni.

Potresti essere interessato ai seguenti libri