Piero Stano

(Matera, 1947) Piero Stano è nato in una famiglia che ha vissuto nei Sassi di Matera fino al 1957, in particolare nel Sasso più povero e periferico, il Caveoso. Qui ha abitato per dieci anni in una casa-grotta insieme con tanti fratelli e sorelle e dall’età di 13 anni si è subito imposto nel mondo del lavoro, facendo il cameriere, il dattilografo, il factotum in un hotel, e poi lavorando in uno dei principali mulini di Matera e poi ancora come contabile in un’azienda del settore elettromeccanico. Dopo una brillante carriera come manager in una delle più importanti aziende produttrici di divani e poltrone del materano ha accolto la proposta di un parente, il nipote Nino Scarcella, di avviare un’attività in proprio nello stesso settore. Stano era già in pensione e non pensava di rimettersi a lavorare, ma la proposta del nipote trova terreno fertile nell’animo dinamico e giovanile di questo pensionato sessantenne che accoglie la sfida. Sfruttando la sua vasta esperienza negli acquisti, si affianca come socio e come attivo operatore nell’azienda che costituisce oltre che con il nipote anche con il cognato Michele Romano.

Autore (3)