Nazione, sviluppo economico e questione meridionale in Italia

Special Price €17,10

Prezzo Pieno: €18,00

aggiungi al carrello
aggiungi alla whishlist

Collana: Collezione di studi meridionali
2017, pp 320
Rubbettino Editore, Storia, Storia d'Italia, Storia: argomenti specifici, Storia industriale, Universita, Economia, Storia , Storia economica, Storia economica
isbn: 9788849849929
Tag: ANIMI, antifascista, Banca d'Italia, Camillo Benso conte di Cavour, Cassa per il Mezzogiorno, Emilio Sereni, Francesco Compagna, Francesco Saverio Nitti, Gaetano Salvemini, Giuseppe Galasso, Giuseppe Mazzini, Giustino Fortunato, guerra, industrializzazion

Gli scritti raccolti nel volume ruotano intorno a tre temi: la nascita dell’Italia come nazione moderna, lo sviluppo economico dello Stato unitario, la questione meridionale. Tre grandi problematiche tra loro strettamente intrecciate, con la prima a fare da piattaforma teorica e cornice storica di fondo alle altre due, nella convinzione dell’autore che le nazioni siano organismi viventi che nascono, crescono, muoiono, e cominciano a morire quando perdono memoria e coscienza delle ragioni storiche e dei valori ideali e materiali in nome dei quali nacquero. La nazione italiana, perciò, non morirà solo se riuscirà a conservare, viva e attuale, la memoria delle ragioni storiche e dell’immenso patrimonio etico e ideale per cui nel 1861 nacque a vita politica e di cui, attraverso travagliate, tragiche, ma anche gloriose vicende, è stata, e può essere ancora portatrice. E di quel patrimonio storico l’equilibrato sviluppo economico e civile dell’intero territorio nazionale fu ed è componente essenziale.

+ Rassegna stampa

Potresti essere interessato ai seguenti libri