Metafisica tradita?
Teologia «nichilista» e disagio del credente

Special Price €13,30

Prezzo Pieno: €14,00

aggiungi al carrello
aggiungi alla whishlist

Collana: Varia
2020, pp 188
Rubbettino Editore, Filosofia e Religione, Universita, Studi religiosi, Teologia pastorale
isbn: 9788849862355
Il libro tende a inquadrare la “crisi trasformativa” del cattolicesimo dopo le dimissioni pontificali di Papa Benedetto XVI della primavera 2013. Esso si avvale di un modulo interpretativo tendente a evidenziare l’influenza del Tempo nelle condotte umane, nonostante le resistenze antimoderniste che si oppongono all’azione di Papa Francesco e che rivendicano il dogma come Essere immutabile. Viene esaminato il percorso che la società ha compiuto dalla Metafisica al Nichilismo, soprattutto nel nuovo secolo, con la sua enfasi economico-tecnologica. Questo orientamento ha guidato i tentativi di riscontro su terreno empirico – che costituiscono la parte centrale del libro –, mediante una serie di osservazioni e interviste con esponenti religiosi, preti e parroci dell’area ligure-piemontese, dal campo antimodernista a quello via via più consapevole del fondamentale influsso del Divenire. Il carattere non tematico del libro non si esime tuttavia dal prendere in esame l’aspetto nichilistico più estremo rappresentato dalla pedofilia clericale, come svelamento compiuto di un iter antico, metafisicamente finora occultato.

Potresti essere interessato ai seguenti libri