Maurice Bignami

Maurice Bignami è nato a Neuilly-sur-Seine, in Francia, nel 1951. Suo padre, ex comandante partigiano comunista, aveva trascorso gli ultimi anni, da esule, in Cecoslovacchia.

Fa studi in Scienze Politiche all’Alma Mater di Bologna e si laurea in Lettere a La Sapienza di Roma. Milita prima nella Federazione giovanile del Partito Comunista, poi in formazioni extraparlamentari - Potere operaio, Autonomia -, e alla fine degli anni ‘70 è comandante militare di Prima linea. Arrestato nel 1981, è tra i promotori della Dissociazione politica, che porta allo scioglimento delle bande armate, allo smantellamento dell’ideologia guerrigliera, alla liberazione dei prigionieri politici e al loro ritorno alla democrazia. Ha collaborato per più di vent’anni con la Caritas diocesana di Roma e ora si occupa di reinserimento sociale e lavorativo. È autore di due romanzi: Gli uomini eguali (2005, ispirato alla vita del padre) e Lupi e cani randagi (2013).

Autore (1)
  • Addio rivoluzione

    Addio rivoluzione
    Requiem per gli anni Settanta

    Special Price €16,15

    Prezzo Pieno: €19,00