,
Marsala dentro fuori Marsala

Special Price €19,00

Prezzo Pieno: €20,00

aggiungi al carrello
aggiungi alla whishlist

Collana: Varia
2020, pp 156
Rubbettino Editore, Arte, Fotografia
isbn: 9788849864694

Il libro di Adele e Gaspare Gerardi è il racconto della presenza dell’uomo nei secoli e nel tempo, in una parte della Sicilia, fuori e dentro Marsala, città non a caso oggetto di molti studi per la sua particolarità di convivere (in conflitto o in accordo) con i suoi abitanti, fino a disegnare un’urbanizzazione del tutto particolare. Non era una scelta scontata. Perché di libri sul paesaggio siciliano sono pieni gli scaffali. E so benissimo la fatica di molti fotografi che si affannano a cercare punti di vista e angolazioni acrobatiche pur di tagliare fuori dall’obiettivo un abuso edilizio, un’incompiuta di Stato, un rudere in rovina per restituire un paesaggio che sembri incontaminato. Ma la Sicilia è invece contaminazione. Da sempre. E non credo ci siano paesaggi – anche i più remoti – che non debbano fare i conti con la presenza testarda dell’uomo che ha costruito un riparo per le bestie, un capannone in eternit, un tempio, una chiesa, eliminando e distruggendo altri manufatti precedenti. Diceva qualcuno dei siciliani – più precisamente lo diceva dei sicelioti, gli abitanti delle colonie greche – che costruivano come se non dovessero morire mai e mangiavano come se dovessero morire il giorno dopo.

Potresti essere interessato ai seguenti libri