L'Europa del futuro passato
L'integrazione europea e la «sindrome di Rimbaud»

Special Price €13,60

Prezzo Pieno: €16,00

aggiungi al carrello
aggiungi alla whishlist

Collana: Saggi
2019, pp 124
Rubbettino Editore, Politica, Scienza e teoria politica
isbn: 9788849858518
Tag: Integrazione europea, populismo, tecnocrazia, politica della concorrenza, frontiera, ordoliberalismo, impero, tirannia, democrazia, ucronia

L’Unione europea è sottoposta oggi a innumerevoli sfide interne e internazionali che rendono sempre più imperscrutabile l’orizzonte di aspettative su cui si basa il suo progetto politico. Attraverso la lente interpretativa di alcuni tra i più originali studiosi del Novecento, il libro approfondisce i principali percorsi di ricerca che sono al centro degli studi sull’integrazione europea. Il tema della frontiera e dei confini statali in relazione al grande allargamento dell’Unione europea. Le politiche della concorrenza nell’ottica di chi dispone gelosamente del più prezioso paradigma di policy per accedere allo scrigno dell’Unione economica e monetaria. La questione della Brexit e l’antieuropeismo dietro cui si celano i segnali della crescente insofferenza verso un’Unione europea percepita alla stregua di un mastodontico e impersonale «regime amministrativo». E infine la sindrome del «futuro passato» di cui rimane pervicacemente ostaggio l’odierna visione politica dell’Europa e le sue prospettive di (dis)integrazione.

Potresti essere interessato ai seguenti libri