Collana: Le Opere di Leonida Répaci
2001, pp 148
Rubbettino Editore, Narrativa, Narrativa moderna e contemporanea
isbn: 9788849800029
Dopo quarant''anni vede la luce questo romanzo onirico e grottesco che al suo apparire fece pensare a una revisione del verismo verghiano. Un libro moderno che richiama l'epica individuale di tanti personaggi di Dostoevskij e Bulgakov, soli di fronte alla propria coscienza e di fronte al destino.