Disperazione e fede in Søren Kirkegaard
Una "lotta di confine"

Special Price €9,81

Prezzo Pieno: €10,33

aggiungi al carrello
aggiungi alla whishlist

Collana: Varia
1999, pp 186
Rubbettino Editore, Filosofia e Religione, Storia della filosofia occidentale, Universita, Filosofia, Storia della filosofia
isbn: 9788872847657
Introduzione di Anna Giannatiempo Quinzio Kierkegaard è tra i primi pensatori europei capaci di vedere l'aprirsi, dinanzi al destino dell'Occidente, di un'epoca di profonda crisi e instabilità. Il suo pensiero, motivo ispiratore dell'esistenzialismo, è tuttora straordinariamente attuale. Il presente saggio, frutto di un'attenta ricerca filosofica ed esistenziale, ne effettua una ri-lettura a partire da uno dei nodi più caratterizzanti della sua riflessione: il rapporto estetico e religioso tra disperazione e fede.