Mario Benedetto

Fenomenologia della segretaria

5,69 5,99

“Può anticiparmi il motivo? Chi devo annunciare?” “No il Dottore è fuori stanza, cosa posso lasciare detto?” “Non ho avuto indicazioni, farò sapere appena possibile”
Quante volte, noi tutti, ci siamo sentiti rispondere

“Può anticiparmi il motivo? Chi devo annunciare?” “No il Dottore è fuori stanza, cosa posso lasciare detto?” “Non ho avuto indicazioni, farò sapere appena possibile”
Quante volte, noi tutti, ci siamo sentiti rispondere

“Può anticiparmi il motivo? Chi devo annunciare?” “No il Dottore è fuori stanza, cosa posso lasciare detto?” “Non ho avuto indicazioni, farò sapere appena possibile”
Quante volte, noi tutti, ci siamo sentiti rispondere così? Chi è costei – o più raramente costui – che, nei contesti più diversi, in ogni momento della nostra vita professionale e non, ci troviamo a fronteggiare? La segretaria. Una figura unica, sempre presente. Dal lavoro fino alla palestra, negli ambiti aziendali e sociali più diversi, nulla sfugge alla sua attività di gestione e controllo. Una figura “pirandelliana”: una, nessuna, centomila. Una persona dalle mille sfaccettature, che si può presentare a noi nelle vesti più diverse. Dalla simpatica ed ingombrante “Sora Cecioni” alla sobria e riservatissima “Segretata”, cui fa da contraltare un’informatissima e curiosona “Dagospia”. Dalla casta ed angelica “Madre Superiora” alla rampante e modaiola “Velina”, dall’ inevitabile ed onnipresente “Filtro” fino alla potentissima “Segretaria Generale”. Sono solo alcune delle segretarie che, oggi come domani, incideranno sui nostri percorsi, in maniera più o meno decisa, proprio a seconda del singolo “idealtipo”. Una cosa è certa: comunque incideranno. In loro possiamo trovare grandi alleati o interlocutori insidiosi. A volte il Capo non basta, la segreteria sa come gestirne le leve decisionali. Qui una piccolagrande rivoluzione nel leggere la gestione ed il governo di strutture e processi, ironica ma decisamente realistica. La prossima segretaria è dietro l’angolo. In quest’avventura, per tutti voi, capi compresi, preziosi consigli pratici e qualche suggerimento di metodo. E per voi, care segretarie, una messa a fuoco ed un importante confronto collettivo! Vi lasciamo adesso alle storie ed alle indicazioni di questi libro, utili per reggere al confronto con la “fenomenale” segretaria. O almeno provarci, facendolo a meglio!

X

Condividi