, ,
Calabria
Focus sull'arte contemporanea

Special Price €21,25

Prezzo Pieno: €25,00

aggiungi al carrello
aggiungi alla whishlist

Collana: Varia
2019, pp 62
Rubbettino Editore, Arte
isbn: 9788849860474

Questo mio saggio intende fare il punto dagli anni '50 e fino ai '90 del secolo scorso, vuole essere una cronistoria di quanto è accaduto in Calabria sulla nascita dell'arte contemporanea e sul ruolo fondamentale degli istituti d'arte, dei licei artistici, delle Accademie di BBAA, delle gallerie private.

La storia dell'arte contemporanea in Calabria della seconda metà del ‘900 è strettamente legata a molti di noi operatori del settore, soprattutto artisti galleristi critici, per cui bisogna dire delle storie di noialtri. Per parlare dell’arte contemporanea nella nostra regione, dobbiamo necessariamente dare un piccolo accenno all’Ottocento calabrese, e lo faccio con un pensiero di Giuseppe Selvaggi, poeta, giornalista parlamentare al ‘Tempo’ e al ‘Messaggero’, direttore delle riviste culturali ‘Idea’ e ‘Pianeta’ e critico d’arte: “L’Ottocento pittorico e scultoreo calabrese non è di qualità inventiva. Togliamo di mezzo Umberto Boccioni, pittore a cui natività ed anni formativi sulle rive joniche hanno dato innesti visivi per ciò che poi sarà la sua presenza colossale nel Novecento… nella diretta trincea calabrese sono mancati autentici ‘fari’…”.

Questo il giudizio secco e lapidario, certamente condivisibile, di Selvaggi espresso nella prefazione del mio primo volume a stampa sull’arte della nostra regione, il ‘Catalogo degli Artisti Calabresi dell’Ottocento’, edizioni VAL, Cosenza, pubblicato nel settembre del 1997. Mentre le enciclopedie (De Gubernatis, Comanducci, Luciani, Benezit, Thieme-Becher) per il nostro ‘800 citano solo pochi nomi (i Santono, i Morano, e gli Jerace, Benassai, Andrea Alfano, Cefaly, Salfi), in questo primo volume ne ho riportato alla luce ben 150.

(Dal saggio introduttivo di Enzo Le Pera)

Potresti essere interessato ai seguenti libri