Ars et Ingenium (ART)
Similitudine e invenzione celebrando Leonardo Da Vinci

Special Price €49,30

Prezzo Pieno: €58,00

aggiungi al carrello
aggiungi alla whishlist

Collana: Varia
2019, pp 584
Rubbettino Editore, Arte
isbn: 9788849858921

È questo il tema della dodicesima Florence Biennale, un’edizione che solleva domande e offre alcune possibili risposte alle sfide della contemporaneità: dal coniare una definizione della nozione di arte al ricercare valenze estetiche, passando per un possibile affrancamento dalla presunta supremazia dell’arte concettuale e il ridimensionamento del fenomeno deskilling. Un ricco programma di eventi, performance, proiezioni, laboratori didattici e la Giornata di Studi su Leonardo da Vinci completano questa grande esposizione d’arte contemporanea, con 12 categorie di opere in concorso (Disegno, calligrafia e grafica d’arte; Pittura; Mixed Media; Scultura; Installazione d’arte; Arte ceramica; Textile & Fiber Art; Gioiello d’arte; Fotografia; Video arte; New Media Art; e Performance Art). In mostra vi sono anche opere di artisti straordinari insigniti del Premio “Lorenzo il Magnifico” e progetti innovativi presentati da ospiti internazionali. Questo spaccato sulle arti dei nostri giorni rivela che l’esempio di Leonardo costituisce ancora una “luce” da seguire lungo una via di conoscenza e perfezione, che richiede l’adozione di un approccio olistico per guardare all’individuo nella sua unità fisica, psichica e spirituale, così da poter cogliere appieno il valore di un artista e del suo fare. Come ci ha mostrato Rossano B. Maniscalchi con la sua Light of Humanity, l’estro creativo di un autore, a maggior ragione di un Maestro come Leonardo, può sempre essere rivisitato e reinterpretato, dunque rivivificato con strumenti antichi e nuovi.

Potresti essere interessato ai seguenti libri