Antonio Baudi

Antonio Baudi, laureatosi in giurisprudenza a Messina con lode e tesi premiata dalla Presidenza della Repubblica, ha svolto le funzioni giurisdizionali a Torino, nel settore civile e lavoristico, poi a Cropani; quindi a Catanzaro nel Tribunale, consigliere in Corte d’Appello, presidente nella I^ sezione penale ed in Corte d’Assise. Nel giugno 2000 è stato nominato presidente della neoistituita sezione dei Gip. Infine, conseguite le funzioni direttive superiori con voto unanime del CSM, è stato presidente in Corte d’Appello con funzioni cessate per dimissioni dall’ordine giudiziario. Autore di scritti giuridici e relatore in numerosi convegni, è stato scelto quale formatore nei corsi riservati dal CSM ai magistrati. È autore di diverse pubblicazioni, quali, da ultimo, le due opere che espongono la summa del suo pensiero in tema di prova, entrambe edite dalla Rubbettino: Inspicere. Alle radici della prova penale (2000) e Prova ed ermeneutica. La conoscenza del fatto nel processo (2011).

Autore (4)