XV Carovana Antimafie Internazionale ()

di Redazione, del 25 maggio 2012

11 apr/11 ott 2012
XV Carovana antimafie internazionale
Fare Società
Costruire comunità responsabili: cultura, legalità democratica, diritti, educazione popolare, giustizia sociale
A distanza di 18 anni dalla sua fondazione, Carovana antimafie, promossa da Arci, Libera e Avviso Pubblico, con Cgil, Cisl e Uil, rafforza il suo carattere internazionale.Partirà da Roma l’undici aprile per arrivare l’undici ottobre in Sicilia, in un viaggio che per circa 80 giorni attraverserà tutte le regioni italiane, la Francia (Nizza, Tolone, Marsiglia, Bastia, Parigi) e l’Africa settentrionale (Tunisi).

In ognuno dei luoghi raggiunti dalla Carovana sono previste iniziative, alcune dal forte valore simbolico, con l’obiettivo di coinvolgere e sensibilizzare gli abitanti e le istituzioni locali. Dibattiti, convegni, testimonianze di familiari di vittime di mafia, incontri con la cittadinanza, cene della legalità con i prodotti delle terre confiscate alle mafie, concerti, spettacoli, animazione nelle piazze e nelle scuole e la produzione di una mostra grafica dedicata alle vittime di mafia, caratterizzeranno un viaggio civile e sociale.

Momenti salienti della Carovana saranno i passaggi del testimone da tappa a tappa, rappresentati fisicamente dall’arrivo e dalla partenza dei due furgoni di Carovana con a bordo i carovanieri, ovvero i “narratori” ufficiali del lavoro di antimafia sociale.

La memoria di ogni tappa verrà fissata attraverso i diari di bordo giornalieri tenuti dai carovanieri e i corti di Carovana, realizzati da video maker o documentaristi della regione coinvolta, che al termine saranno raccolti in un unico documentario.

Ad ogni tappa, un pezzo di stoffa con il nome della città protagonista della tappa sarà aggiunto alla bandiera della legalità democratica, simbolo della Carovana.


28 MAGGIO – CROTONE (pdf)
29 MAGGIO – LAMEZIA TERME (pdf)
30 MAGGIO – REGGIO CALABRIA (pdf)


Le tre tappe calabresi, che seguono di pochi giorni l’attentato a Brindisi, proprio nel giorno del passaggio di Carovana Antimafie, vedranno momenti di riflessione e di confronto con studenti, associazioni e società civile con iniziative organizzate presso alcune istituzioni scolastiche (Liceo Scientifico "Filolao" di Crotone e Liceo “Tommaso Campanella” di Lamezia Terme) e presso la sede del Consiglio Regionale della Calabria (Bottega della legalità e sala Giuditta Levato). Altre iniziative saranno organizzate presso la Libreria Tavella di Lamezia Terme con una mostra grafica sulle vittime di mafia e Parco Pignara di Crotone.

 

Soggetti promotori di Carovana Antimafie:

Arci | Libera | Avviso Pubblico | CGIL | CISL | UIL | Banca Etica | La Ligue de l'enseignement | Ucca Cinema

 

Aderiscono alla XV Carovana Internazionale Antimafie:

Agorà Kroton | Ammazzateci Tutti! | Anpi Reggio Calabria | Arci Servizio Civile Calabria | Associazione Altrove | Associazione Antiracket Lamezia Terme | Associazione per la Ricerca Neurogenetica | Associazione “Mago Merlino” | Centro Riforme Democrazia Diritti | Comitato “Quello che non ho” | Comunità Progetto Sud | Confcooperative Calabria | Consorzio di Cooperative Sociali Jobel | Consulta Provinciale Studentesca di Catanzaro | Cooperativa Sociale Inrete | Comitato Civico “Salviamo il nostro tribunale a Lamezia Terme” | Crotone Informa | Enpa | Forum del Terzo Settore Calabria | Italia Nostra | Legambiente Calabria | Associazione La Strada | Libreria Tavella | Movimento Agende Rosse Calabria | Museo della ‘ndrangheta | Ordine degli avvocati di Lamezia Terme | Re-volution legalità | Rubbettino Editore | Scena Verticale | Stop ‘ndrangheta | WWF

 

Con il patrocinio

Consiglio Regionale della Calabria | Comune di Lamezia Terme


alt