Via dall'Aspromonte

Special Price €6,79

Prezzo Pieno: €7,99

* Campi Obbligatori

Special Price €6,79

Prezzo Pieno: €7,99

aggiungi al carrello aggiungi alla whishlist

Collana: Velvet
2019
Rubbettino Editore, Narrativa, Narrativa moderna e contemporanea
isbn: 9788849859782
Tag: africo, locride, cultura contadina, emigrazione, aspromonte
Cartaceo disponibile

Ad Africo, villaggio arroccato nel cuore dell’Aspromonte calabrese, negli anni ’50 non c’è ancora la luce elettrica, né una strada di collegamento con i paesi della costa, né un medico per curare la gente. Quando una donna muore di parto perché il dottore non arriva in tempo esplode la rabbia e la rivolta. Guidati dal padre di Andrea – il giovane protagonista e voce narrante – gli abitanti di Africo decidono di costruirsi una strada da soli coinvolgendo anche le donne, i vecchi e i bambini. C’è però chi si oppone a questo progetto: il sindaco della Marina che ha altri interessi politici e il malavitoso Don Totò che vuole mantenere il suo potere sul territorio. Mentre la lotta si fa aspra e si snodano le vicende legate alla costruzione della strada, Andrea vive i primi rossori e i momenti cruciali dell’adolescenza; e comprende che anche quando le speranze sembrano svanire non bisogna rinunciare ai propri sogni. Un romanzo epico e poetico, all’incrocio di storia vera, mito e leggenda. E delicato, come lo sguardo del giovane Andrea che si affaccia sul mondo.

Da questo libro il film di Mimmo Calopresti "Aspromonte, la terra degli ultimi" con Marcello Fonte, Valeria Bruni Tedeschi, Francesco Colella e Marco Leonardi