Vettori e percorsi tematici nel Mediterraneo romanzo
Seminario L'Apollonio di Tiro nelle letterature euroasiztiche dal Tardo-antico al Medioevo [Roma (Villa Celimontana), 11-14 ottobre 2000] ATTI

A cura di Fabrizio Beggiato, Sabina Merinetti

Collana: Medioevo romanzo e orientale
2002, pp 310
Rubbettino Editore, Letteratura, Poesia e Teatro
isbn: 9788849804669
Scopo particolare e caratterizzante della ricerca promossa dal convegno è quello di porre in luce gli elementi tecnici che, come ad esempio le strutture metriche e quelle musicali, hanno fornito un supporto (un "vettore") al percorso dei temi dal momento originario al momento del riuso in altro contesto culturale. Tale punto di vista costituisce la base del superamento del mero rapporto intertestuale ed una possibilità reale di individuare cronologia, modalità e motivazioni dei contatti. Si individuano tre settori principali: quello dell'esame del testo e dei contatti intertestuali primari; quello della metrica quale elemento portante (attraverso l'uso ed il riuso di rimanti) di aspetti ideologici, concettuali e topici; quello della musica anch'essa veicolo di elementi testuali e di contenuto, ancorché limitata ai testi che sono stati tramandati unitamente al testo musicale.