Utopisti ed eretici nella letteratura italiana contemporanea
Saggi su Silone, Bilenchi, Fortini, Pasolini, Bianciardi, Roversi e Bellocchio

Special Price €8,78

Prezzo Pieno: €10,33

aggiungi al carrello
aggiungi alla whishlist

Collana: Varia Università
2000, pp 162
Rubbettino Editore, Fuori Catalogo
isbn: 8872849268
Gli scrittori di cui si parla in questo libro appartengono alla cultura di sinistra ma, al di là delle sostanziali differenze, possono essere considerati degli intellettuali“disorganici” in quanto si sono posti in maniera critica nei confronti del movimento operaio ufficiale, pagando, perciò , con l'isolamento, l'emarginazione, il silenzio, la loro coerenza e indipendenza.