Una battaglia per la libertà
"Il Saggiatore" di Gherardo Marone (Napoli 1924-1925)

Special Price €11,90

Prezzo Pieno: €14,00

aggiungi al carrello
aggiungi alla whishlist

Collana: Varia
2013, pp 202
Rubbettino Editore
isbn: 9788849837445

Contro il fascismo che dilaga in Italia negli anni immediatamente successivi alla marcia su Roma del 1922, un gruppo di giovani studiosi meridionali – letterati, storici, giuristi, economisti – fa sentire la sua tenue, ma ferma e coraggiosa, voce attraverso la rivista «Il Saggiatore», impegnata a diffondere messaggi di libertà, democrazia e giustizia, con lo sguardo rivolto all’Europa nella speranza di una dittatura transitoria. Il primo numero è stampato a Napoli nelle ultime settimane del 1924. Usciranno solo sei fascicoli, perché nel giugno 1925 la censura imporrà il silenzio. Il volume ricostruisce la nascita de «Il Saggiatore» e ripercorre l’azione di questi “ardimentosi” che, per alcuni mesi, seppero offrire ai lettori un periodico elevato nei contenuti, alimentato dagli ideali, dai programmi e dall’azione vigorosa di Giovanni Amendola – strettamente legato a Gherardo Marone direttore de «Il Saggiatore» e al padre Benedetto – la cui figura si staglia limpida e autorevole sino al martirio.