Un gesuita inquieto. Carlo Antonio Casnedi e il suo tempo

Special Price €8,50

Prezzo Pieno: €10,00

aggiungi al carrello
aggiungi alla whishlist

Collana: Scaffale universitario
2007, pp 286
Rubbettino Editore, Fuori Catalogo
isbn: 9788849818482
Carlo Antonio Casnedi (1643-1725) vive tra Milano, Madrid e Lisbona al fianco dell’ultimo almirante de Castilla, personaggio chiave della politica spagnola di fine Seicento; le sue vicende personali permettono di seguire da vicino gli avvenimenti cruciali della Guerra di successione, quando i delicati equilibri europei vengono rivoluzionati; sono anni segnati dall’apice del successo della Compagnia di Gesù e dai primi sintomi di un declino che si aggrava nel corso del XVIII secolo, fino a condurre alla soppressione dell’ordine. La sua poderosa Crisis theologica (Lisbona 1711-1719), testo controverso che sollevò aspre polemiche presso i contemporanei, costituisce un’efficace chiave di lettura dei dibattiti sei-settecenteschi relativi alla teologia morale e all’autorità della Chiesa di Roma e del Pontefice.