Tra autonomia e responsabilità
Percorsi di bioetica

Special Price €9,66

Prezzo Pieno: €11,36

aggiungi al carrello
aggiungi alla whishlist

Collana: Biblioteca di Studi Filosofici
2000, pp 204
Rubbettino Editore, Società e scienze sociali
isbn: 9788872849378
La bioetica reca in sé due anime: la responsabilità e l'autonomia. Radicato nell'imperativoantico del rispetto del limite, il principio responsabilità è ridestatodalle nuove minacce che gravano sul futuro della terra e dell'uomo. Di contro,emerge il principio di autonomia, eredità dell'era moderna, vissuto, nella povertàdel nostro tempo, come regola per risolvere le controversie morali. Consideraticiascuno per sé, i due princìpi mettono a rischio il loro comune presupposto,la libertà, o schiacciandola, o svuotandola di senso. è possibile che debbanoessere ripensati insieme? Il lavoro parte dall'ipotesi che la libertà si salvi se i dueprincìpi vengono visti come linee non divergenti, ma intersecantesi: un rapportodialettico che si dà all'interno del rispetto della vita, limite sia della responsabilità,che dell'autonomia. A partire da qui vengono ripensati i percorsi di diversiautori, Potter, Jonas, Engelhardt, Sgreccia, e nella seconda parte alcune questionidi bioetica: la fecondazione in vitro, il rapporto medico-paziente, la donazionedegli organi.