Terza Via come prassi
Nuovo paradigma di socializzazione politica

Special Price €11,90

Prezzo Pieno: €14,00

aggiungi al carrello
aggiungi alla whishlist

Collana: Varia
2009, pp 208
Rubbettino Editore, Politica, Scienza e teoria politica
isbn: 9788849823240
La Terza Via ha ancora un suo fascino, un sapore di attualità, anche se rievoca, a prima vista, antichi dilemmi e vecchie contrapposizioni politiche tra opposti sistemi di pensiero e di azione politica. Si pone anche oggi come il vero nodo “gordiano” della nuova cultura politica democratica dopo le cesure storiche e le rotture epistemologiche delle rivoluzioni del ’68 (crollo dei miti!) e dell’89 (crollo dei muri e dei sistemi). Questo saggio è uno sviluppo coerente del Socialismo bianco - la via di Mounier (Rubbettino 2005) come “magna charta” della nuova politica “democratica” in Italia e nel Mondo globale e indica, dietro la lezione di E. Mounier e di Don Lorenzo Milani, un recupero del primato fondante della struttura “antropologica” dell’umanesimo integrale rispetto al primato “storico” dell’economia, individuata sia dal Capitalismo che dal Marxismo come la grande leva del progresso e dello sviluppo nella libertà. Nel paradigma della “Terza Via come prassi” si può trovare un sentiero maieutico per la formazione spirituale, civile e politica delle nuove generazioni in tempi di duro liberismo e di devastante individualismo di massa.