Taccuino politico

A cura di

Special Price €17,56

Prezzo Pieno: €20,66

aggiungi al carrello
aggiungi alla whishlist

Collana: Le Opere di Leonida Répaci
2001, pp 412
Rubbettino Editore
isbn: 8872849668
‘Taccuino politico’, edito per la prima volta da Ceschina nel 1949, raccoglie la produzione giornalistica di Répaci apparsa sui quotidiani ‘Tempo’, ‘L’Epoca’ e ‘L’Umanità’ che egli diresse tra il 1944 e il 1947. Si tratta di pezzi ‘d’intervento’ diretto su fatti ed eventi relativi ad uno dei periodi più travagliati e convulsi della storia italiana: quello compreso tra lo sbarco anglo-americano ad Anzio e il serrato lacerante dibattito politico all’interno della Sinistra italiana nella prima fase di ricostruzione dello Stato democratico. Il volume comprende alcuni discorsi pronunciati da Répaci in precise circostanze e due poesie: ‘Partigiano tu hai la tua guerra’ e ‘Le maledette parole’ rispettivamente dedicate a Mario Fioretti, giurista, e a Eugenio Colorni, filosofo e scienziato, entrambi caduti nella lotta per la libertà. In appendice alla presente edizione figurano inoltre ‘Ricordo di Gramsci’ e ‘Socialismo sognato’, già pubblicati da Macchia nel 1948 e che, con il ‘Taccuino’ completano la trilogia degli scritti politici di Répaci; da essi emerge, nel contesto complessivo dei grandi eventi, anche il carattere battagliero dello scrittore calabrese, la sua fede nel socialismo rivoluzionario, l’impegno dell’intellettuale che avverte la responsabilità del ruolo, e quindi il dovere impellente e il compito non secondario di essere testimone vivo ed attivo del proprio tempo.