Storie di uomini, donne, luoghi e uve della nostra terra (La Gazzetta del Sud )

di Redazione, del 26 febbraio 2014

Vini di Calabria

Storie (minime) di uomini, donne, luoghi e uve

da La Gazzetta del Sud (Ed.Cosenza) del 26 febbraio

Il meglio della produzione vitivinicola calabrese racchiuso in una guida non convenzionale, ma che racconta la storia dei nostri vini attraverso il gusto, il profumo e la conoscenza della propria terra. Una guida ispirata alla tradizione enologica calabrese e volta a valorizzare le radici locali, il territorio e la tipicità: tutto questo è contenuto in "Vini di Calabria. Storie (minime) di uomini, donne, luoghi e uve" scritto da Rosario Branda.
Il libro edito da Rubbettino è stato presentato ieri all'interno dell'Enoteca regionale della Provincia. Accanto all'autore Matteo Cosenza, direttore del Quotidiano della Calabria, Mario Oliverio, presidente della Provincia, l'editore Florindo Rubbettino e l'assessore regionale all'Agricoltura Michele Trematerra. «Le mie origini sono contadine e a casa mia il vino è sempre stato presente, dalla vendemmia alla tavola», ha spiegato l'autore, «dunque ho imparato a conoscerlo e ad apprezzarne le qualità organolettiche. Non sono un intenditore e questa raccolta nasce dal mio personale gusto, ho provato a raccontare il buon vino e la storia che c'è dietro a ogni pregevole sorso. Una storia fatta di donne, uomini e luoghi esclusivi». ha poi concluso Rosario Branda, direttore di Confindustria Cosenza e del Consorzio di qualità della ristorazione calabrese Assapori, nonché Accademico della cucina italiana. Una guida realizzata in un comodo formato, facile e pratico da sfogliare che racchiude ben 114 schede di vini dalle quali emergono i vitigni autoctoni meritevoli di ancora maggiori riconoscimenti.

Clicca qui per acquistare il volume al 15% di sconto