Teodoro Tagliaferri
Storia Ecumenica
Materiali per lo studio dell'opera di Toynbee

Special Price €7,01

Prezzo Pieno: €8,25

aggiungi al carrello
aggiungi alla whishlist

Collana: Riscontri
2002, pp 162
Rubbettino Editore, Fuori Catalogo
isbn: 9788849802993
Sin dalle sue manifestazioni germinali, risalenti alla vigilia della Grande Guerra, la vocazione di Arnold Toynbee per la filosofia della storia appare intimamente connessa a interessi contemporaneistici che, radicandosi nella preoccupazione per le sorti della tradizione liberale britannica, spaziano entro un orizzonte geopolitica di ampiezza mondiale. All'acuta consapevolezza della dimensione globale assunta dai problemi del presente si accompagna il convincimento che l'aspetto più determinante della crescita di legami di interdipendenza planetaria, che caratterizza l'epoca moderna e subisce una drammatica accelerazione fra Ottocento e Novecento, sia costituito dalle diverse fasi della plurisecolare collisione delle quattro sopravviventi civiltà orientali (ortodossia, islamica, indù e sino-giapponese) con l'Occidente cristiano in espansione. Imprimendo un indirizzo originale al ripensamento della storia universale in termini di plurimi cicli culturali avviato da Oswald Spengler, Toynbee, pone pertanto al centro della propria indagine il tema dei 'contacts between civilizations', e giunge anzi a individuare nelle conseguenze di lungo termine degli scontri di civiltà, antichi e moderni,il principale fattore del progresso del genere umano verso una futura 'società ecumenica', ispirata ai valori delle religioni 'superiori' e ordinata secondo principi federalisti.