Storia di Melicuccà

Special Price €17,00

Prezzo Pieno: €20,00

aggiungi al carrello
aggiungi alla whishlist

Collana: -
2011, pp 464
Rubbettino Editore, Città Calabria Edizioni
isbn: 9788888948669
"Melicuccà, patria del poeta Lorenzo Calogero, è oggi un piccolo paese sito in una conca sul versante settentrionale dell’Aspromonte, in provincia di Reggio Calabria, con meno di mille abitanti. Molto più numerosi sono i melicucchesi emigrati da più generazioni in Australia, nelle Americhe, in vari stati europei e in diverse regioni italiane del centro-nord. Il piccolo paese vanta una storia antica e ricca, avendo attraversato vicende particolarissime, fin dalla fine dell’Evo antico. L’abitato, aggregatosi in un luogo ricco di sorgenti, è stato fortemente influenzato dai monaci greci del Monastero di S. Elia e poi dai Cavalieri di Malta che hanno lasciato tracce indelebili anche nella mentalità popolare. È uno dei pochi centri dell’ex Regno di Napoli che, governato per secoli da autorità religiose, non ha patito – in parte – i danni delle vessazioni feudali e ha sviluppato una speciale sensibilità per la cultura. Questa è una microstoria al servizio della macrostoria."