Storia dell'Azione Cattolica
La presenza nella Chiesa e nella società italiana

A cura di Ernesto Preziosi

Special Price €23,80

Prezzo Pieno: €28,00

aggiungi al carrello
aggiungi alla whishlist

Collana: Varia
2008, pp 370
Rubbettino Editore, Fede e Spiritualità
isbn: 9788849821734
La lunga e articolata vicenda dell'Azione Cattolica viene ripercorsa al fine di offrire un'aggiornata lettura storica sul ruolo avuto da quest'associazione nella Chiesa e nella società italiana. Il volume coglie, da differenti prospettive, la graduale maturazione del laicato cattolico come movimento organizzato nel nostro Paese. Vengono prese in considerazione alcune tematiche connesse: la dimensione religiosa, che costituisce una natura costante periodicamente“ri-scelta”, la cultura sociale, sindacale e politica, ma anche la questione femminile, la questione nazionale, le relazioni fra storia del laicato e pratiche di spiritualità. Si arriva infine all'analisi di due modalità di radicamento territoriale, geograficamente agli antipodi della penisola: il caso veneto e il modello meridionale.
In un panorama sociale e politico oggi radicalmente mutato, l'approccio storico può assumere un valore inedito. è opportuno, infatti, recuperare il cammino di questa lunga tradizione con uno sguardo complessivo, per constatare come la centralità della Parola, della liturgia, della cultura sia stata vissuta dall'Ac in tutta la sua valenza educativa e culturale.
Ripercorrerne le tappe , lo aveva già notato papa Montini nei primissimi anni Settanta , non significa rimanere vincolati alle forme del passato, «bensì sperimentarne la spinta morale», avvantaggiandosi di una «carica di esperienza, di un'ansia verso l'attualità e verso l'avvenire». Ne sono esempio le donne e gli uomini che l'Ac ha contribuito a formare: generazioni di laici adulti nella fede, corresponsabili nella Chiesa, protagonisti nella società.

Potresti essere interessato ai seguenti libri