Wilhelm von Humbodt
Scritti giuridici e politici

A cura di Marina Lalatta Costerbosa

Special Price €14,88

Prezzo Pieno: €17,50

aggiungi al carrello
aggiungi alla whishlist

Collana: Res Publica
2004, pp 264
Rubbettino Editore, Politica, Scienza e teoria politica
isbn: 9788849809664
La riflessione filosofica di Humboldt possiede un'interna coerenza nella scelta e nella soluzione dei problemi giuridici ed etico-politici, una coerenza data dalla duplice finalità della libertà individuale e della stabilità politica. La centralità della dimensione privata dei soggetti viene esibita anche dall'attenzione costante che Humboldt riserva allo sviluppo delle forze individuali, garantendone le concrete condizioni di possibilità, attraverso un adeguato processo di formazione culturale. Il rapporto tra sfera privata degli individui e sfera pubblica dell'agire è decisivo negli scritti degli anni Novanta, così come nelle memorie più tarde. La tensione che caratterizza questo rapporto è spiegabile come il tentativo di conciliare il valore della storia con l'imprescindibile ruolo di guida della ragione e, ancora, la libera espressione delle forze individuali con il libero sviluppo di ogni nazione.