Salone internazionale del libro: inizia il conto alla rovescia ()

di Redazione, del 14 maggio 2013

Sta per prendere il via la XXVI edizione del Salone Internazionale del Libro, la più grande kermesse italiana del libro, che si svolgerà a Torino dal 16 al 20 maggio prossimi e che quest’anno avrà come regione ospite la Calabria. La casa editrice Rubbettino sarà presente anche quest’anno con uno stand di circa 50 metri quadri (K80 PAD. 2), al fianco di editori storici del calibro di Mondadori, Einaudi, Feltrinelli. Ricco il calendario degli eventi che si susseguiranno già a partire dalla giornata di apertura del Salone.


Ecco alcuni degli appuntamenti in programma:


Giovedì 16 maggio 2013, alle ore 15.00, Lingotto Fiere, Padiglione 1, Sala Rossa

Presentazione del volume
Mattia Preti
di Vittorio Sgarbi
Rubbettino

Il libro sarà anche al centro di una conferenza pubblica dal titolo “Vittorio Sgarbi racconta Mattia Preti, un grande caravaggesco”.

L’evento è organizzato dalla casa editrice Rubbettino e dalla Regione Calabria.


Giovedì 16 maggio 2013, alle ore 18.30, Lingotto Fiere, Padiglione 1, Sala Rossa


Melania Mazzucco conversa con il suo Maestro Péter Esterházy

Introduce Ernesto Ferrero - Direttore Salone Internazionale del Libro
Premia Giovanni Puglisi - Presidente Fondazione Sicilia
Melania Mazzucco conversa con Péter Esterházy


Un dibattito che sottolinea la vocazione internazionale del Premio Letterario Internazionale Mondello.

Un faccia a faccia inedito durante il quale Melania Mazzucco, la designatrice del vincitore della sezione Autore Straniero di questa edizione del Premio, svelerà al suo Maestro le emozioni che i suoi libri le hanno saputo suscitare e regalare nel tempo.

L’evento è promosso, in collaborazione con il Salone del Libro di Torino, dalla Fondazione Sicilia (clicca qui) presso il cui Archivio fotografico è conservato il dipinto di Mattia Preti dal titolo Cristo e la Samaritana, in mostra a Venaria e presente nel volume della Rubbettino.